Aggiornamento 17 dicembre: 
Mentre in Parlamento arranca l’emendamento per introdurre qualche altro migliaio di posti  con un investimento da 130 milioni in 3 anni (si è recentemente parlato di un finanziamento pari a 30 milioni di euro nel 2014 e di 50 milioni di euro per ciascuno degli anni 2015 e 2016, da destinare al  capitolo della formazione specialistica di area sanitaria), i cardiologi avvertono che se si abbatte la durata dei corsi di specialità (per rifinanziare il numero di corsi) la qualità dei medici italiani non sarà più appetibile nel resto d’Europa. E Bianco, presidente ordine dei medici, afferma che non ci sono armi per "farsi sentire". 


COMMA 177 (Formazione medica specialistica)

1. 2434. Nicchi, Melilla, Marcon, Piazzoni, Boccadutri, Aiello
Dopo il comma 177, aggiungere il seguente:
177-bis. Per il biennio accademico 2014/2016 sono stanziati rispettivamente 75 milioni di euro per gli anni 2014/2015 e 70 milioni di euro per gli anni 2015/2016. per il finanziamento di contratti di formazione medica specialistica. Sono altresì finanziati per gli anni 2014/2016, con 25 milioni di euro annui. I contratti di formazione specialistica riservati agli specializzandi non medici del settore sanitario, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 10 marzo 1982. n. 162.






Area Riservata - Utenti registrati

Estratto del contenuto riservato:

La commissione Bilancio della Camera è stata chiamata in causa per selezionare gli emendamenti che avranno possibilità di essere recepiti nel testo per essere portati all’approvazione dell’Aula. Non si esclude da parte dei Relatori o del Governo una possibile riformulazione degli emendamenti di interesse (la tassazione per le sale bingo tra tutti), che permetterebbero attualmente di recuperare una cifra di circa 50 milioni di euro all'anno. Tale cifrapotrebbe essere integrata con le somme....


Registrazione


MA 177 (Formazione medica specialistica)
1. 2434. Nicchi, Melilla, Marcon, Piazzoni, Boccadutri, Aiello
Dopo il comma 177, aggiungere il seguente:
177-bis. Per il biennio accademico 2014/2016 sono stanziati rispettivamente 75 milioni di euro per gli anni 2014/2015 e 70 milioni di euro per gli anni 2015/2016. per il finanziamento di contratti di formazione medica specialistica. Sono altresì finanziati per gli anni 2014/2016, con 25 milioni di euro annui. I contratti di formazione specialistica riservati agli specializzandi non medici del settore sanitario, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 10 marzo 1982. n. 162.